discarica-inviolata-alto
Estratto fedelmente da un comunicato del Comune di Fonte Nuova che riporto in maniera integrale:
A seguito di specifiche prescrizioni di Arpa Lazio nella Conferenza di Servizi per l'inquinamento di falda, tenutasi al Comune di Guidonia Montecelio a settembre 2014 ed ivi conclusa, erano state verbalizzate alcune azioni urgenti di messa in sicurezza, che avrebbe dovuto attuare il gestore Ecoitalia '87 (...paratie di separazione dei primi due invasi che sono senza il polder d'isolamento, implementamento di 6 ulteriori piezometri, emunzione dai piezometri di maggior quantità di percolato giornaliero (...nella misura poi stimata dal gestore di 30 camion al giorno), infine tale società avrebbe dovuto entro dicembre u.s. presentare un piano di bonifica più articolato...NULLA DI FATTO...

"
discarica-inviolata-alto2
Ho appreso in un incontro giorni fa a Guidonia, dove ho formulato una domanda precisa alla dirigente Arch. Recchia, che Ecoitalia ha fatto ricorso al TAR avverso detto verbale di CdS lamentando tre punti:

  • 1) costi troppo alti per la depurazione delle acque inquinate (30 camion al giorno previsti, con trasporto molto lontano per depurare le acque emunte dai piezometri), per cui si propone di costruire un depuratore in loco (cioè, probabilmente, nell'area parco...);
  • 2) difficoltà di accesso all'area dove dovrebbero essere costruiti i nuovi sei piezometri (area parco) prescritti da ARPA lazio;
  • 3) la ex Provincia oggi Roma Capitale ha emesso una nota, posteriore all'ultima seduta di CdS, in cui sposa la causa dell'ARPA: secondo l'azienda gestore tale nota sarebbe illegittima perché scritta il 27 ottobre e non faceva quindi parte delle prescrizioni adottate in CdS.

 

 

...Tutto ciò senza che nessuno abbia informato il nostro Comune, presente peraltro in conferenza di servizi, nelle persone della sottoscritta e del Sindaco Cannella.

Discarica-inviolata-archeologia-parco
Detto ciò ho inoltrato richiesta di accesso agli atti e di rilascio delle copie per valutare il da farsi da parte del nostro Comune e la prossima settimana o nei giorni immediatamente seguenti nel frattempo verranno prelevate dalla Asl le acque di 7 pozzi campione già identificati sulla Palombarese e le acque superficiali del fosso in corrispondenza, per essere analizzate da Arpa Lazio per verificare soprattutto se vi sia la presenza di specifici elementi e metalli pesanti riconducibili all'inquinamento di falda dell'Inviolata: ...questo perchè è il gestore stesso nella sua relazione di CdS che attesta che per la direzione dei flussi l'inquinamento di falda adiacente alla discarica propende verso il lato N e NW e il lato SW e Ovest, ovvero verso SantaLucia.
Non appena possibile aggiornamenti in merito
Donatella Ibba
Assessore all'Ambiente "

5 marzo 2015

 

Allego una mappa che evidenzia quanto il problema ci debba interessare.