AREA-CANI

Il Comune di Fonte Nuova, con ordinanza 8, crea un'area dedicata ai cani sempre aperta. Nell'ordinanza riporta anche le norme di comportamento per l'utilizzo di suddetta area cani. Nell'articolo potrete vedere la mappa ed un estratto del regolamento...

 

  1.  I possessori/accompagnatori possono lasciare liberi i propri cani nell'area di sgambatura comunale purchè ciò avvenga sotto il loro costante controllo e dopo aver verilìcato che nell'area non ci siano cani incompatibili con altri soggetti e fermo restando che in ogni caso sia garantita la tutela dell'incolumità pubblica;

  2. Se l'area fosse già occupata da altri utenti, tutti cani vanno vigilati e custoditi dai loro possessori / accompagnatori;

  3. L'accesso è consentito a tutti i cittadini in possesso di cani regolarmente iscritti all'anagrafe
    canina nel rispetto delle disposizioni regolamentari vigenti in materia;

  4. I cani devono essere condotti esclusivamente da persone idonee sia ai sensi dell'art. 4 dell'Ordinanza Ministeriale 03 03/2009 e seguenti, sia per condizioni psico-fisiche che devono essere tali da poter consentire di trattenere validamente l'animale in conformità a quanto previsto da normativa vigente;

  5. è vietato l'accesso ai cani che hanno già morso o aggredito e che sono stati iscritti nell'elenco di
    cui all'art. 3 della sopra citata Ordinanza Ministeriale;

  6. Il proprietario detentore dell'animale è unico responsabile dei danni causati a persone, animali e
    cose provocati dalla permanenza sua e del caneaccompagnato nell'area;

  7. Nell'area riservata i cani possono muoversi, correre e giocare liberamente sotto il vigile controllo
    del proprietario detentore, che deve evitare che i cani costituiscano pericolo per le persone, cose o
    per gli altri animali: a tal fine deve essere presente anch'egli all'intemo dell'area;

  8. Il proprietario detentore, così come previsto per tutte le aree di uso pubblico, deve raccogliere
    immediatamente gli escrementi del cane con idonei involucri o sacchetti che deve avere con sé e
    riporli chiusi negli appositi contenitori (anche per evitare l'eventuale trasmissione di malattie
    parassitarie);

  9. Il proprietario detentore deve entrare ed uscire dall'area con l'animale al guinzaglio;

  10. Il cancello, entrando ed uscendo dall'area, deve essere sempre richiuso;

  11. I cani che superano i 25Kg di peso e quelli di indole aggressiva devono essere muniti di museruola;

  12. Vanno evitati i giochi che possono eccitare i cani al punto di farli azzurfare tra loro;

  13. Va evitato che il proprio cane abbai in modo prolungato e ripetitivo;

  14. è fatto divieto di introdurre cani di sesso femminile nel periodo del calore, animali malati con patologie contagiose, convalescenti o infestati da zecche, pulci o altri parassiti;

  15. Gli oggetti utilizzati per l'intrattenimento del proprio cane (palline, sassi, ramoscelli, pezzi di
    legno, ecc.) non devono essere dimenticati nell'area;

  16. Su tutta l'area cani e vietato svolgere attività di addestramento cani (da caccia. da difesa o da
    guardia);

  17. In tutta l'area è vietato introdurre mezzi motorizzati o biciclette, ad esclusione di quelli utilizzati da operatori autorizzati della manutenzione dell'area stessa.

Le responsabilità civili e penali derivanti da incidenti causati dagli animali rimangono a carico dei proprietari.